> Chi siamo

KOS è il primario gruppo sanitario privato italiano che prende il nome dall’isola greca KOS in cui nacque Ippocrate, considerato “il padre” della Medicina. L’obiettivo del Gruppo è essere attore di innovazione e soggetto erogatore di servizi personalizzati e di qualità, anche al fianco della Sanità pubblica.
Dal 2003 Kos, opera in ambito nazionale ed internazionale attraverso società dedicate in tre aree di attività:

  • Area Long Term Care: attraverso la società Kos Care, con i marchi Santo Stefano Riabilitazione, Neomesia e Anni Azzurri, gestisce centri di riabilitazione funzionale, cliniche psichiatriche, centri ambulatoriali di riabilitazione, assistenza residenziale e sanitaria delle persone anziane autosufficienti e non, delle persone con disabilità, anche psichiatriche;
  • Area Acute Care: attraverso le società Ospedale di Suzzara e Sanatrix Gestioni garantisce la gestione di presidi ospedalieri;
  • Area Diagnostic & Cancer Care: attraverso la società Medipass progetta, realizza e gestisce servizi avanzati ad alta tecnologia di diagnostica per immagini e di diagnosi e terapia oncologica, in collaborazione e sinergia con Ospedali e Strutture Sanitarie pubbliche e private;

> L’azienda in breve

Il Gruppo KOS è presente con le sue strutture in 13 regioni italiane e 3 stati esteri, per un totale di oltre 12800 posti letto. Kos gestisce 92 strutture in Italia e 48 in Germania.

In Italia sono quasi 8700 i posti letto gestiti in:

  • 53 residenze per anziani;
  • 16 centri di riabilitazione;
  • 13 comunità terapeutiche psichiatriche e 7 cliniche psichiatriche;
  • 2 ospedali

KOS è inoltre attivo con 25 centri ambulatoriali di riabilitazione e diagnostica e 29 sedi di service per diagnostica e terapia (di cui 12 in Italia, 14 in India e 3 in UK)
Sono oltre 13700 i collaboratori di cui circa 8900 in Italia, 6900 dei quali sono dipendenti del gruppo.

> Perché lavorare in KOS? 

Fiducia, valorizzazione del talento, riconoscimento del merito, condivisione di esperienze. Sono le parole chiave che guidano il rapporto di Kos con il personale.

Kos offre opportunità di crescita mettendo in rete le competenze sia operative che medico scientifiche, per la condivisione del Know How e la massima valorizzazione delle professionalità. A tal proposito, operiamo in contesti multiprofessionali, con percorsi di formazione altamente qualificati, erogati dalla nostra Kos Academy nata dall’intenzione di creare una realtà di formazione al nostro personale assistenziale. KOS infatti, ritiene che formare il personale attraverso un aggiornamento continuo delle competenze tecniche e organizzative, ma anche di quelle “umane”, intese come capacità di ascolto e di relazione con il paziente, sia parte fondante dell’approccio distintivo del gruppo, nonché elemento indispensabile per garantire la qualità del lavoro di ciascuna figura professionale.

La grande attenzione del Gruppo per le risorse umane si concretizza con l’attivazione di:

  • rigorosi percorsi di selezione
  • percorsi strutturati di valutazione annuale del personale con definizione di obiettivi condivisi
  • programmi di MBO e di welfare aziendale per il management
  • percorsi strutturati di valutazione del clima aziendale

“Se c’è amore per l’uomo, ci sarà amore anche per la scienza”.

Ippocrate di Kos, V secolo a.C

> Opportunità per studenti/laureati

  • Progetti tesi o stage/tirocini curriculari
  • Stage/ Tirocini extra-curriculari

> Facoltà di interesse

  • MEDICINA E CHIRURGIA 100% 100%

> Posizioni aperte

Medico Allergologo

PROFILO RICERCATO
Medico Allergologo – poliambulatorio struttura riabilitativa Santo Stefano Riabilitazione Villa San Giuseppe sita ad Anzano del Parco (CO)

REQUISITI
– In possesso del titolo di Laurea Specialistica in Allergologia ed Immunologia Clinica
– Iscrizione all’albo;
– possesso di partita Iva;
– assicurazione professionale;
– rispetto degli ECM;
– essere automuniti.
La ricerca è rivolta a entrambi i sessi (Legge 903/77 e art.8 D.lgs 196/00).

COMPETENZE TRASVERSALI
Serietà ed autorevolezza, empatia verso il paziente, buone capacità relazionali, predisposizione al lavoro di squadra, gestione emotività caratteriale e autocontrollo

CONTESTO ORGANIZZATIVO
Il medico presterà servizio presso il poliambulatorio della struttura, effettuando visite specialistiche, attività diagnostica, prestazioni terapeutiche, check up sia in convenzione con il servizio sanitario che privatamente dell’equipe medica.
Collabora con il personale sanitario presente in struttura e con la Direzione Medica e Qualità Area Rehab di Gruppo.
Il medico risponde gerarchicamente al Responsabile Sanitario della Struttura.

SEDE DI LAVORO
Santo Stefano Riabilitazione Villa San Giuseppe, Anzano del Parco (CO)

Situata nelle vicinanze di Como, in una gradevole zona collinare, la Casa di Cura Villa San Giuseppe ospita 54 posti letto per la riabilitazione specialistica, 1 posto letto per il Day Hospital riabilitativo, 10 posti letto per la riabilitazione generale e geriatrica e 3 posti letto per la riabilitazione ad alta complessità a livello ambulatoriale.
La Casa di Cura Villa San Giuseppe è altamente specializzata nella presa in carico di pazienti con menomazioni conseguenti a malattie neurologiche, a patologie e interventi chirurgici ortopedici, a traumi dell’apparato locomotore, a malattie reumatologiche.
La costante ricerca in campo tecnologico e l’aggiornamento della propria attività e della propria equipe di professionisti hanno reso Villa San Giuseppe un punto di riferimento in campo riabilitativo.

TIPOLOGIA CONTRATTUALE
In libera professione

Medico

PROFILO RICERCATO
Medico – strutture regione LOMBARDIA

REQUISITI
– In possesso del titolo di Laurea in Medicina e Chirurgia
– Iscrizione all’albo;
– possesso di partita Iva;
– assicurazione professionale;
– rispetto degli ECM;
– essere automuniti.
La ricerca è rivolta a entrambi i sessi (Legge 903/77 e art.8 D.lgs 196/00).

RESPONSABILITA’ DEL RUOLO
Il Medico:
– Prende in carico il paziente globalmente sia dal punto di vista internistico che riabilitativo;
– Garantisce al paziente e ai familiari un servizio di assistenza di qualità, sia dal punto di vista sanitario che dell’informazione e della relazione;
– Si occupa delle visite preliminari obbligatorie di tutti i nuovi ospiti e del controllo periodico per escludere la presenza di malattie contagiose o nocive alla comunità dei residenti;
– Si occupa della consulenza per la formazione professionale degli operatori del servizio infermieristico e assistenziale;
– Si rapporta ai pazienti e ai familiari, garantendo la riservatezza di tutte le informazioni.

COMPETENZE TRASVERSALI
Serietà ed autorevolezza, empatia verso il paziente, buone capacità relazionali, predisposizione al lavoro di squadra, gestione emotività caratteriale e autocontrollo

CONTESTO ORGANIZZATIVO
All’interno della struttura il medico entra a far parte dell’equipe medica e collabora con il personale sanitario presente in struttura e con la Direzione Medica e Qualità Area RSA di Gruppo.
Il Medico risponde gerarchicamente al Responsabile Sanitario della Struttura.

SEDE DI LAVORO E TIPOLOGIA CONTRATTUALE
Assumiamo medici con o senza specializzazione, in libera professione, presso le nostre strutture socio assistenziali Anni Azzurri site a Milano e hinterland

Infermiere – extra-regione Lombardia

PROFILO RICERCATO
Infermiere – extra-regione Lombardia

REQUISITI
– In possesso del titolo di Laurea in Scienze Infermieristiche;
– Iscrizione all’albo;
– essere automuniti.
La ricerca è rivolta a entrambi i sessi (Legge 903/77 e art.8 D.lgs 196/00).

RESPONSABILITA’ DEL RUOLO
L’Infermiere:
– garantisce l’assistenza e le prestazioni per rispondere ai bisogni delle persone assistite derivanti dalla condizione patologica, dalle condizioni psicologiche e dalle abitudini socio culturali.
– Applica le procedure diagnostico-terapeutiche prescritte in conformità alla normativa vigente e alle norme deontologiche della professione. In particolare, obiettivo dell’assistenza infermieristica è il raggiungimento dell’autonomia della persona assistita o la prevenzione dei rischi connessi allo stato di malattia.
– Pianifica ed attua, direttamente o avvalendosi di operatori di assistenza, le prestazioni infermieristiche, promuovendo un’assistenza infermieristica personalizzata.
– Utilizza correttamente le procedure e i protocolli presenti nella realtà operativa osservando i principi di tutela e sicurezza per l’ospite e il lavoratore, anche con l’impiego di ausili e dei DPI.
– Conosce e applica tutte le disposizioni del D.Lgs 81/2008.
– Assicura la custodia, il controllo e le scadenze dei farmaci e del materiale sanitario in accordo con la normativa e le procedure aziendali.
– Collabora con i componenti della squadra e con l’équipe medica nelle decisioni rispetto agli orientamenti clinici diagnostici.
– Controlla le consegne e visiona il diario infermieristico.
– Assicura la riservatezza di tutte le informazioni relative ai pazienti.

COMPETENZE TRASVERSALI
Serietà ed autorevolezza, empatia verso il paziente, buone capacità relazionali, predisposizione al lavoro di squadra, gestione emotività caratteriale e autocontrollo

CONTESTO ORGANIZZATIVO
All’interno della struttura l’infermiere entra a far parte della squadra della squadra degli infermieri, collabora con i medici, gli operatori di assistenza i fisioterapisti, gli educatori e gli altri profili assistenziali e sanitari.
L’infermiere risponde gerarchicamente al coordinatore infermieristico della struttura.

SEDI DI LAVORO E TIPOLOGIA CONTRATTUALE
Assumiamo infermieri a tempo indeterminato o in libera professione, orario full time su turni diurni e notturni presso le nostre strutture site nelle seguenti regioni/province:

TRENTINO-ALTO ADIGE
Sano Stefano Riabilitazione Ospedale San Pancrazio – Arco (TN)

LIGURIA
Residenza Anni Azzurri Casteldonino – Favale di Malvaro (GE)
Residenza Anni Azzurri Casa Serena – Carasco (GE)

 

VENETO
Residenza Anni Azzurri Sant’Anna – Villadose (VO)
Residenza Anni Azzurri Mestre – Favaro Veneto (VE)

PIEMONTE
Residenza Anni Azzurri Cit Turni – Torino
Residenza Anni Azzurri Montanaro (TO)
Residenza Anni Azzurri Volpiano (TO)
Residenza Anni Azzurri Carmagnola (TO)
Residenza Anni Azzurri La Corte – Marene (CN)
Residenza Anni Azzurri San Lorenzo – Gattinara (VC)

TOSCANA
Residenza Anni Azzurri Beato Angelico – Borgo San Lorenzo (FI)

EMILIA ROMAGNA
Residenza Anni Azzurri Ducale 1 – Modena
Residenza Anni Azzurri Ducale 2-3 – Modena
Clinica Specialistica Psichiatrica Villa Azzurra – Riolo Terme (RA)
Clinica Specialistica Psichiatrica Villa Rosa – Modena
Villa Pineta – Pavullo nel Frignano (MO)

MARCHE
Residenza Anni Azzurri Valdaso – Campofilone (FM)
Residenza Anni Azzurri San Giuseppe – San Benedetto del Tronto (AP)
Santo Stefano Riabilitazione Porto Potenza Picena (MC)
Santo Stefano Riabilitazione Villa Fastiggi (PU)
Sano Stefano Riabilitazione Cagli (PU)
Santo Stefano Riabilitazione Villa Adria – Ancona
Residenza Dorica – Ancona
Residenza Anni Azzurri Conero – Ancona
Clinica Specialistica Psichiatrica Villa Jolanda- Maiolati Spontini (AN)

 

Infermiere – regione LOMBARDIA

PROFILO RICERCATO
Infermiere – regione LOMBARDIA

REQUISITI
– In possesso del titolo di Laurea in Scienze Infermieristiche;
– Iscrizione all’albo;;
– essere automuniti.
La ricerca è rivolta a entrambi i sessi (Legge 903/77 e art.8 D.lgs 196/00).

RESPONSABILITA’ DEL RUOLO
L’Infermiere:
– garantisce l’assistenza e le prestazioni per rispondere ai bisogni delle persone assistite derivanti dalla condizione patologica, dalle condizioni psicologiche e dalle abitudini socio culturali.
– Applica le procedure diagnostico-terapeutiche prescritte in conformità alla normativa vigente e alle norme deontologiche della professione. In particolare, obiettivo dell’assistenza infermieristica è il raggiungimento dell’autonomia della persona assistita o la prevenzione dei rischi connessi allo stato di malattia.
– Pianifica ed attua, direttamente o avvalendosi di operatori di assistenza, le prestazioni infermieristiche, promuovendo un’assistenza infermieristica personalizzata.
– Utilizza correttamente le procedure e i protocolli presenti nella realtà operativa osservando i principi di tutela e sicurezza per l’ospite e il lavoratore, anche con l’impiego di ausili e dei DPI.
– Conosce e applica tutte le disposizioni del D.Lgs 81/2008.
– Assicura la custodia, il controllo e le scadenze dei farmaci e del materiale sanitario in accordo con la normativa e le procedure aziendali.
– Collabora con i componenti della squadra e con l’équipe medica nelle decisioni rispetto agli orientamenti clinici diagnostici.
– Controlla le consegne e visiona il diario infermieristico.
– Assicura la riservatezza di tutte le informazioni relative ai pazienti.

COMPETENZE TRASVERSALI
Serietà ed autorevolezza, empatia verso il paziente, buone capacità relazionali, predisposizione al lavoro di squadra, gestione emotività caratteriale e autocontrollo

CONTESTO ORGANIZZATIVO
All’interno della struttura l’infermiere entra a far parte della squadra della squadra degli infermieri, collabora con i medici, gli operatori di assistenza i fisioterapisti, gli educatori e gli altri profili assistenziali e sanitari.
L’infermiere risponde gerarchicamente al coordinatore infermieristico della struttura.

SEDI DI LAVORO E TIPOLOGIA CONTRATTUALE
Assumiamo infermieri in libera professione o assunzione a tempo indeterminato, orario full time su turni presso le nostre seguenti strutture:

– Residenza Anni Azzurri Rezzato (BS)
– Residenza Anni Azzurri Vico Mercati – Vimercate (MB)
– Residenza Anni Azzurri San Faustino – Milano
– Residenza San Luca – Milano
– Residenza Anni Azzurri San Rocco – Segrate (MI)
– Residenza Anni Azzurri Mirasole – Noverasco Opera (MI)
– Residenza Anni Azzurri Navigli – Milano
– Polo Geriatrico Riabilitativo – Milano
– Residenza Anni Azzurri Villa Clarice – Cermenate (CO)
– Santo Stefano Riabilitazione Villa San Giuseppe – Anzano del Parco (CO)
– Comunità Terapeutica Psichiatrica Casa Villa Maura – Pavia (PV)

Infermiere – servizi domiciliari regione LOMBARDIA

PROFILO RICERCATO
Infermiere – servizi domiciliari regione LOMBARDIA

REQUISITI
– In possesso del titolo di Laurea in Scienze Infermieristiche;
– Iscrizione all’albo;
– possesso partita iva;
– essere automuniti.
La ricerca è rivolta a entrambi i sessi (Legge 903/77 e art.8 D.lgs 196/00).

RESPONSABILITA’ DEL RUOLO
L’Infermiere:
– Garantisce l’assistenza e le prestazioni per rispondere ai bisogni delle persone assistite a domicilio derivanti dalla condizione patologica, dalle condizioni psicologiche e dalle abitudini socio culturali.
– Applica le procedure diagnostico-terapeutiche prescritte in conformità alla normativa vigente e alle norme deontologiche della professione.
– Utilizza correttamente le procedure e i protocolli presenti nella realtà operativa osservando i principi di tutela e sicurezza per l’ospite e il lavoratore, anche con l’impiego di ausili e dei DPI.
– Conosce e applica tutte le disposizioni del D.Lgs 81/2008.
– Assicura la riservatezza di tutte le informazioni relative ai pazienti.

COMPETENZE TRASVERSALI
Serietà ed autorevolezza, empatia verso il paziente, buone capacità relazionali, predisposizione al lavoro di squadra, gestione emotività caratteriale e autocontrollo

CONTESTO ORGANIZZATIVO
L’infermiere risponde gerarchicamente al coordinatore regionale Area Rsa Lombardia

SEDI DI LAVORO
Milano e hinterland

TIPOLOGIA CONTRATTUALE
in libera professione, turni diurni

> Live chat

Vuoi essere orientato verso l’offerta di lavoro che più si addice al tuo profilo?
CHIEDI AI RECRUITER!

I recruiter di Gruppo KOS sono disponibili il 25 novembre, dalle 9:30 alle 13:30.

Vuoi conoscere l’azienda da vicino e candidarti per un colloquio?

INFO & CONTATTI
Per gli studenti: lastatale.jobs@unimi.it
Per le aziende: support@starthubconsulting.com

 

Evento organizzato da